Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Viaggio sicuro, viaggio allacciato: la sicurezza stradale spiegata ai bambini

Fonte: Vistanet Cagliari
5 marzo 2019


Viaggio sicuro, viaggio allacciato: la sicurezza stradale spiegata ai bambini
Fino al mese di maggio, il progetto farà tappa nelle scuole dell’infanzia e primarie di diversi comuni del territorio della Città Metropolitana, arrivando a coinvolgere oltre 300 scolari. Attraverso il gioco e le attività pratiche, apprenderanno e applicheranno le norme di sicurezza necessarie durante la percorrenza di un tragitto, che sia a piedi, in bicicletta oppure accompagnati in auto e moto.

     
Partita la campagna informativa di sicurezza stradale “Viaggio Sicuro, Viaggio allacciato”, promossa dalla Città Metropolitana di Cagliari in collaborazione con il circuito di carrozzerie d’eccellenza Mio Carrozziere iscritte a Federcarrozzieri e insieme con le Amministrazioni comunali e gli Istituti scolastici e i Corpi di Polizia Locale aderenti

Fino al mese di maggio, il progetto farà tappa nelle scuole dell’infanzia e primarie di diversi comuni del territorio della Città Metropolitana, arrivando a coinvolgere oltre 300 scolari. Attraverso il gioco e le attività pratiche, apprenderanno e applicheranno le norme di sicurezza necessarie durante la percorrenza di un tragitto, che sia a piedi, in bicicletta oppure accompagnati in auto e moto.

Obiettivo finale dell’iniziativa, il rispetto delle regole e l’adozione delle cinture di sicurezza: durante il percorso di formazione, che prevede quattro incontri, i bambini saranno protagonisti di un vero e proprio gioco educativo, dove conquisteranno giornalmente e settimanalmente delle medaglie di merito dal valore crescente, sino al conseguimento del diploma di “viaggiatore sicuro” e della meritata medaglia d’oro.

Durante il progetto, i bimbi si faranno portavoce delle regole di sicurezza anche nella propria famiglia: il loro percorso verso le premialità e il diploma, proseguirà solo se anche tutti i familiari si adegueranno a viaggiare in sicurezza.

Per quattro settimane, dunque, nessun cellulare se non con dispositivi consoni potrà essere utilizzato, nessun semaforo non rispettato nel modo corretto, nessuna cartaccia sarà lanciata fuori dal finestrino, nessun bimbo potrà viaggiare in una postazione che non sia la propria.

L’auspicio degli organizzatori è quello di incidere nel tempo, specie attraverso un gioco valorizzante e premiante, sulle buone abitudini dei cittadini di oggi e del futuro, su un uso migliore e più armonico con i princìpi di una mobilità sostenibile e sicura, sull’educazione al rispetto delle regole.

Aderiscono all’annualità scolastica 2018-2019 le amministrazioni di Cagliari, Sestu ed Elmas unitamente ai seguenti comprensivi didattici: la scuola inglese Chatterbox di Cagliari, gli Istituti Comprensivi Mons. Saba di Elmas, G. Bosco di Sestu, con il contributo oltre che della Città Metropolitana delle aziende riconosciute dal circuito Mio Carrozziere: Autocarrozzeria Santa Gilla di Marcello e Riccardo Melis di Cagliari e le Officine Lai di Sestu.