Rassegna Stampa

web sardiniapost.it

Tornano le giornate Fai di primavera: ecco i sei luoghi visitabili in Sardegna

Fonte: web sardiniapost.it
15 marzo 2019

Tornano le giornate Fai di primavera: ecco i sei luoghi visitabili in Sardegna


Il 23 e 24 marzo anche in Sardegna tornano le Giornate Fai di primavera, uno degli appuntamenti più importanti del panorama culturale italiano, che quest’anno celebra la sua ventisettesima edizione con l’apertura di oltre mille siti su tutto il territorio nazionale. Sei si trovano nell’Isola a Sassari, Palau, Nuoro, Ulassai, Cagliari e Assemini.

Il Fai (Fondo ambiente italiano) da 26 anni promuove, conserva e valorizza i beni culturali, ambientali e paesaggistici in tutta Italia, vigilando sulla tutela dei beni paesaggistici e culturali, nello spirito dell’articolo 9 della Costituzione. La delegazione di Sassari curerà, per le giornate di sabato 23 (dalle 10.30 alle 18.30 e domenica 24 marzo (dalle 9.30 alle 17.30), l’apertura dell’Istituto delle Figlie di Maria, un’istituzione benefica ottocentesca dedita all’educazione degli orfani, dei bambini svantaggiati e soprattutto delle bambine, e per questo molto cara ai sassaresi, che lo chiamano “L’ Orfanotrofio”.

A Nuoro lo storico complesso dell’Ex Artiglieria aprirà domenica 24 (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18). Costruito tra gli anni venti e trenta, con alcuni edifici che richiamano le linee dello stile razionalista, è un’opera che rappresenta l’ammodernamento urbanistico della città nel periodo in cui diventa capoluogo di provincia e si dota di una serie di edifici pubblici, militari e civili. Con la dismissione della struttura da parte dei militari, e la cessione al Comune di Nuoro, è attuale il dibattito sulla sua futura destinazione e riqualificazione. Per questo la delegazione Fai di Nuoro ha deciso di proporre alla collettività una lettura dei progetti futuri che l’amministrazione ha studiato per questo sito.

Il nuovo gruppo Fai Ogliastra curerà invece un apertura che riguarderà il Museo a cielo aperto “Maria Lai” a Ulassai, 33° classificato nel censimento nazionale de “I Luoghi del Cuore” con 11.544 voti. Il museo nasce con l’intento di tutelare, promuovere e valorizzare il patrimonio che l’artista ha lasciato in eredità al suo paese natale. Gli orari delle visite sabato 23 e domenica 24 saranno dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 17.30. Nel pomeriggio di sabato 23 è inoltre previsto, al lavatoio, un intervento musicale a cura del coro “Ensemble Voci dal Coro”.

A Cagliari in anteprima verrà aperto al pubblico il cantiere della Passeggiata Coperta del Bastione Saint Remy (foto), sabato 23 e domenica 24 (dalle 10 alle 16): un luogo simbolico per la città, chiuso al pubblico da cinque anni per via di infiltrazioni, a causa delle quali sono stati necessari importanti interventi strutturali. I lavori, non ancora ultimati, saranno conclusi nei prossimi mesi. Anche per quest’edizione apriranno i battenti, sabato 23 e domenica 24 dalle 9 alle 19, le Saline Conti Vecchi di Assemini.

Negli stessi giorni sulla costa nord della Sardegna, tra le spiagge di Palau e Costa Serena, a Punta Don Diego, si potrà visitare la Batteria Talmone, che da duecento anni, presidia il braccio di mare che separa l’isola di Spargi dalla Sardegna.

Filtra per data

Marzo
2
3
9
10
15
16
17
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31